SU QUESTO BLOG NON SI PUBBLICANO COMMENTI ANONIMI

mercoledì 20 ottobre 2010

Cittanova. Ottobre Piovono libri: incontro con l'autore Natale Zappalà

di Stefania Guglielmo

Si è tenuto oggi, 20 Ottobre 2010, presso il Centro Culturale di Piazza Calvario a Cittanova, l'incontro con il Dott. Natale Zappalà, autore del volume “La Reggio di Anassila” (Leonida Edizioni).
L'evento è rientrato all'interno del calendario delle attività promosse nel centro della Piana in occasione della campagna nazionale “Ottobre Piovono Libri”, il cui fine essenziale è quello di incentivare e valorizzare la lettura.
Sono intervenuti per i saluti iniziali il Sindaco di Cittanova, Dott. Alessandro Cannatà, il Vicesindaco, Domenico Bovalino, e l'Assessore alla Cultura, Maria Grazia Sergi, i quali hanno ribadito con forza, dinanzi ad un'attenta e nutrita platea per la maggior parte composta dagli studenti dei locali istituti scolastici, l'importanza della lettura quale strumento di crescita formativa dell'individuo.
Il Dott. Domenico Polito, direttore della Leonida, ha sottolineato l'impegno della Casa Editrice sul versante della divulgazione libraria, ringraziando inoltre l'Amministrazione Comunale di Cittanova per la sensibilità dimostrata sul piano culturale.
La Prof.ssa Annunziata Rositani, docente presso l'Università della Calabria, ha poi introdotto il tema sviluppato dall'autore nel suo saggio storico, una ricerca, metodologicamente basata sul complesso delle fonti letterarie, archeologiche, numismatiche ed epigrafiche, in grado di restituire al lettore un esauriente quadro di sintesi in merito alla Reggio di VI-V secolo a.C. Fra gli spunti più interessanti del volume – secondo la Prof.ssa Rositani – trova sicuramente spazio l'indagine condotta da Zappalà sul rapporto di interscambio continuo che esisteva fra la città vera e propria e la sua chora, il territorio circostante, compresa fra il fiume Petrace e la Bovesia, definito propriamente “un dialogo fra la terra ed il mare”.
Il Dott. Zappalà ha infine illustrato al pubblico le principali dinamiche politiche ed economiche inerenti il periodo anassilaico (494-476 a.C.): la proficua e coerente gestione delle arterie di comunicazione navali e terrestri dell'Area dello Stretto da parte dei Reggini, l'ottimizzazione della funzione di “fortezza” svolta dalla polis italica per tutta l'epoca antica e medievale, i consueti canali di commercializzazione delle risorse aspromontane (pece, legname, olio e vino) e dei prodotti artigianali in bronzo o ceramica. Una relazione accattivante e per nulla tediosa che ha avuto il merito di stimolare l'attenzione e la voglia di scoprire qualcosa di più circa le proprie origini fra i giovani convenuti.
Il ciclo cittanovese degli “Incontri con l'Autore” proseguirà sabato 23 Ottobre (ore 9,30) con il Dott. Achille Concerto, autore del romanzo “Il verme della mela” (Leonida Edizioni), con relazione a cura della Dott.ssa Rosamaria Scarfò.

In foto, da sinistra, Cannatà, Bovalino, Polito, Zappalà, Rositani e Sergi.

2 commenti:

  1. Ciao Nata,ho saputo da Stefania Guglielmo della tua conferenza in quel di Cittanova e sono certo che la tua bravura nell'esporre la storia delle nostre origini, avrà incantato l'uditorio suscitando nei giovani presenti la voglia di approfondire gli argomenti da Te trattati in maniera brillante. Sono felice di essere Tuo Amico. Complimenti vivissimi. Natalino Tripodi

    RispondiElimina
  2. Grazie di cuore carissimo,
    vi mando un forte abbraccio:)
    NZ

    RispondiElimina