SU QUESTO BLOG NON SI PUBBLICANO COMMENTI ANONIMI

lunedì 23 agosto 2010

Bagnara: applausi per i Musicofilia


Si è tenuto ieri sera – 22 agosto 2010, in piazza Matteotti – il concerto bagnarese dei Musicofilia, band bovese che da diversi anni opera sul versante della sperimentazione musicale legata al secolare patrimonio folkloristico dell'Area Grecanica del Reggino.
Ottima affluenza di pubblico per Aldo Gurnari e compagni, il cui merito più evidente è stato quello di saper toccare, vibrando le corde di strumenti ancestrali quali la lira calabrese, il mai sopito senso di appartenenza che si cela nell'animo dei Reggini. Basta poco per risvegliare l'odore dei millenni e della Storia dei Padri che ci appartiene.
Ascoltare le note e i versi in grecanico (alcuni dei quali costituiscono antiche poesie ritmate a cura del gruppo bovese) dei Musicofilia rappresenta un ulteriore passo di avanti sul terreno della valorizzazione dell'arte e della cultura nostrane.
Un sentiero da seguire in maniera capillare, il cui successo è stato esemplificato, ieri sera, dallo spontaneo momento catartico venutosi a creare nel corso della serata: al secondo bis richiesto dalla platea ai musicisti, si è “scatenata” un'improvvisa ballata di gruppo, durante la quale uomini, donne e, soprattutto, bambini, si sono misurati in una coinvolgente tarantella.
Come dire, passato, presente e futuro insieme, meravigliosamente avvinti al ricordo indelebile della vera identità reggina; qualcuno, in Piazza Matteotti, si è commosso al pensiero. Charis Musicofilia!

Nessun commento:

Posta un commento