SU QUESTO BLOG NON SI PUBBLICANO COMMENTI ANONIMI

martedì 13 aprile 2010

Appello per un'adozione del cuore. Aggiornamenti




Il 12 Aprile 2010, è stato ritrovato un bellissimo cagnetto di taglia medio-piccola (vedi foto), età presunta un anno circa, razza tipo barboncino con pelo bianco, che vagava lungo la Statale 18 fra Favazzina e Bagnara Calabra, probabilmente perché abbandonato da qualche idiota.
Il piccolo, fortemente disorientato, correva il serio rischio di essere travolto dalle autovetture, creando inoltre disagio alla circolazione stradale, dal momento che vagava incoscientemente al centro della carreggiata.
Episodi come questi evidenziano il disperato bisogno - oltre che di un briciolo di sensibilità e di intelligenza in più da parte di quei mostri che abbandonano a cuor leggero una vita sacra quanto la loro - di un pronto-intervento locale in grado di salvaguardare l'incolumità di automobilisti e di animali in condizioni del genere.
Il cagnetto è stato comunque salvato grazie al tempestivo quanto provvidenziale intervento di alcuni passanti e si trova momentaneamente al sicuro, presso l'abitazione di una gentilissima signora di Bagnara che tuttavia non potrà tenere a lungo l'animale, in quanto proprietaria di altri tre quattrozampe domestici.
Chiediamo dunque ai lettori di divulgare la notizia, al fine di trovare al più presto a questa piccolo e bellissimo amico bisognoso di coccole e affetto, una famiglia che sappia dargli il calore che merita. Chiunque sia interessato ad un'adozione del cuore chiami il numero 3471040935 oppure scriva alla seguente mail: nata82@live.it
La vita di un essere vivente è stata risparmiata, seppure, come sosteneva il filosofo Socrate “più conosco gli uomini, più apprezzo il mio cane”.
Guardando il filmato sottostante potrete ammirare il cucciolotto in tutto il suo splendore (grazie al sig. Carmelo Carbone che mi ha fornito il video, da lui stesso girato).

Ultimo aggiornamento: il 15 Aprile 2010 abbiamo provveduto a sottoporre il cucciolotto ad un'accurata visita veterinaria (ringraziamo sentitamente la dott.ssa Flaminia Carmelina Duardo per il prezioso ausilio fornitoci), al termine della quale abbiamo appurato che il cagnetto ha circa un anno, è in ottime condizioni fisiche e, fortunatamente, non presenta traumi esterni o interni. L'innata dolcezza e il carattere docile dell'animale lasciano presupporre che il cucciolo, prima dell'abbandono, fosse abituato a stare in casa; tuttavia, la veterinaria non ha riscontrato la presenza di alcun chip di riconoscimento sottocutaneo.
La gentilissima sig.ra Carbone, che ospita temporaneamente il piccolo amico, ha già provveduto alla somministrazione degli antiparassitari; inoltre, il cane risulta già svezzato, nonché abituato a fare i bisogni sempre nello stesso posto. Condizioni ottimali, insieme alla tenerezza che suscita questo dolcissimo piccolino, per provvedere ad un'adozione del cuore.

2 commenti:

  1. http://www.youtube.com/watch?v=YLYuXPylBPA

    RispondiElimina
  2. Ultimo Aggiornamento. Il cucciolotto è stato adottato da un'amorevole famiglia di Bagnara. Ogni tanto, fra tanti cagnolini abbandonati al proprio destino di sofferenza e morte da qualche stronzo, c'è spazio per qualche lieto fine.
    Grazie a tutti per l'attenzione e soprattutto ai sig.ri Carbone che hanno accudito in questa settimana il piccolino.

    RispondiElimina